de fr it

Peter AntonCastelli a San Nazaro

1675 Sagogn, dopo il 1728, catt., di Sagogn. Figlio di Josef Ludwig, balivo di Maienfeld nel 1679. Rivestì le cariche di Landamano della Gruob (1715), pres. della Lega Grigia (1718-20, 1724-25) e infine podestà di Morbegno (1727-29). Fra il 1710 e il 1722 ca. fece trasformare in stile barocco la torre del castello di Fraissen. Si oppose con decisione alla minoranza rif. di Sagogn e dunque al partito del fratello Gallus, che auspicava la costruzione di una chiesa rif. nel com., in cui convivevano le due confessioni. Per essere stato la guida politica dei catt. nel cosiddetto affare di Sagogn del 1701, gli venne inflitta da un tribunale arbitrale un'ammenda di 4000 fiorini.

Riferimenti bibliografici

  • E. Camenisch, «Origin e svilupaziun della pleiv evangelica de Sagogn», in Calender per mintga gi, 1933, 76-109
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1675 ✝︎ dopo il 1728