de fr it

FrancescoConrad von Baldenstein

17.7.1753 Chiavenna, 30.9.1821 Sils im Domleschg, rif., di Sils. Figlio di Jakob Thomas, commerciante e industriale di Chiavenna, e di L. Vicedomini. Katharina von Salis-Haldenstein. Frequentò l'ist. scolastico di Haldenstein. C. possedeva una vasta proprietà fondiaria nella regione del Reno posteriore e in Valtellina (perse nel 1797). Compì alcuni tentativi nel settore minerario. Nel 1782 acquistò il castello di Baldenstein, appartenente ai Salis-Sils, acquisendone l'omonimo titolo nobiliare. Fu balivo della giurisdizione di Fürstenau, commissario a Chiavenna (1783-85, 1791-95), prefetto del distr. elvetico di Heinzenberg (1799) e delegato alla commissione per la revisione della Costituzione elvetica del 1802. Fu un commerciante versatile e un esperto sericoltore.

Riferimenti bibliografici

  • P. Fravi, Schloss Baldenstein, 1974, 76-87
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Francesco Conrad
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 17.7.1753 ✝︎ 30.9.1821

Suggerimento di citazione

Simonett, Jürg: "Conrad von Baldenstein, Francesco", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.01.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016812/2005-01-19/, consultato il 14.06.2021.