de fr it

ChristianGadmer

1618 rif., di Davos. Attorno al 1579 soggiornò presso un cugino in Alto Adige. Cancelliere del tribunale, nel 1588 l'arciduca Ferdinando lo nominò giudice del tribunale criminale di Davos e dei tribunali della Prettigovia. Fino al 1618 ricoprì inoltre l'incarico di giudice minerario (Bergrichter) e fu di conseguenza ispettore generale delle miniere della Lega delle Dieci Giurisdizioni e della Lega Grigia. Fu oste presso il palazzo com. di Davos. Nel 1609 l'arciduca ne confermò l'attestato araldico. Il suo diario riporta annotazioni sulle condizioni, il funzionamento e i rapporti di proprietà di numerose miniere grigionesi.

Riferimenti bibliografici

  • «Tagebuch», in Jahrbuch der Naturforschenden Gesellschaft von Graubünden, 11, 1866, 47-80
  • F. Pieth, «Drei Urkunden über den Bergrichter C. Gadmer von Davos», in BM, 1951, 232-238
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Variante/i
Christian Gadner
Dati biografici ✝︎ 1618

Suggerimento di citazione

Simonett, Jürg: "Gadmer, Christian", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.05.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016832/2005-05-11/, consultato il 16.05.2021.