de fr it

Aegidius vonGreuth

4.3.1726 Rhäzüns, catt., originario di Jestetten (Foresta Nera). Barone von G., fu scoltetto (Oberschultheiss) di Friburgo in Brisgovia, sostituto dell'ambasciatore imperiale e consigliere della corte austriaca. Dal 1708 fino alla morte fu inviato imperiale presso le Tre Leghe e amministratore della signoria di Rhäzüns. Condusse le trattative preliminari per il secondo capitolato di Milano (ottobre 1726). Il suo tentativo di convincere il vescovo di Coira a vendere la val Monastero all'imperatore fallì, così come il suo progetto di costruire una strada che collegasse Chiavenna alla val Venosta passando attraverso l'Engadina e il passo del Forno.

Riferimenti bibliografici

  • F. Caderas, Graubündens Kapitulat mit Mailand von 1726, 1960
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ 4.3.1726

Suggerimento di citazione

Simonett, Jürg: "Greuth, Aegidius von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.02.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016837/2009-02-09/, consultato il 23.04.2021.