de fr it

Johann PeterGuler von Wyneck

1594, 8/18.1.1656 Coira, rif., di Davos e Coira. Figlio di Johannes (->) e di Elisabeth von Salis. Margreth, figlia di Hartmann von Hartmannis. Risiedette a Davos, Malans e Coira. Landamano di Davos e della Lega delle Dieci Giurisdizioni (1620 e 1621), fu colonnello al servizio della Francia e delle Tre Leghe; dal 1635 comandò un proprio reggimento. Tenace avversario del partito austro-spagnolo, partecipò all'insurrezione della Prettigovia (1622) e alle spedizioni in Valtellina (1620, 1621, 1624-27 e 1635-37). Dal 1637 al 1639 fu comandante della fortezza sul Reno presso Malans. Dapprima alleato, fu in seguito un convinto antagonista di Jörg Jenatsch. Nel 1642 condusse una lotta contro la tradizionale supremazia di Davos in seno alla Lega delle Dieci Giurisdizioni e promosse il riscatto dei diritti austriaci nella Lega. Morì nell'avventuroso tentativo di assaltare la sede vescovile di Coira. Non è chiaro se motivi di natura confessionale (secolarizzazione, sostegno a Zurigo nella prima guerra di Villmergen) o piuttosto politica (rovesciamento del partito filospagnolo) furono alla base dell'impresa.

Riferimenti bibliografici

  • A. Mooser, «Die Guler von Wyneck», in BM, 1934, 129, 161
  • F. Maissen, Die drei Bünde in der zweiten Hälfte des 17. Jahrhunderts in politischer, kirchengeschichtlicher und volkskundlicher Schau, 1, 1966
  • A. Pfister, Jörg Jenatsch, 19844
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF