de fr it

PaulJenatsch

29.4.1629, 13.12.1676 (suicida), rif., di Davos. Figlio di Jörg (->). 1) (1650) Elisabeth von Valär; 2) (1669) Jakobea Buol von Strassberg. Studiò a Zurigo (1644) e a Basilea (1646-47). Fu Landamano della Lega delle Dieci Giurisdizioni (1659-60, 1663-64, 1667-68, 1671-72 e 1675-76), di cui fu più volte inviato, e podestà a Traona (1653-55) e Tirano (1671-73). Esponente di primo piano del partito spagnolo, fu colonnello al servizio della Spagna. Nel 1666 acquistò dal principe abate di San Gallo il castello di Grünenstein.

Riferimenti bibliografici

  • F. Maissen, «Bundeslandammann P. Jenatsch.», in BM, 1957, 315-326
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 29.4.1629 ✝︎ 13.12.1676

Suggerimento di citazione

Silvio Färber: "Jenatsch, Paul", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.01.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016859/2008-01-30/, consultato il 29.05.2022.