de fr it

AntonioLossio

Menzionato la prima volta nel 1618, riformato, di Poschiavo. Figlio di Jacobus. (1618) Maria de Gaudentiis. Fu podestà a Poschiavo (1632-33, 1637 e 1653), presidente del sindacato (organo incaricato di sorvegliare l'amministrazione valtellinese, 1653), più volte delegato del suo comune giurisdizionale e delle Tre Leghe e cofirmatario del primo capitolato di Milano del 1639. Fu a capo dei riformatori di Poschiavo durante e dopo i Torbidi grigionesi.

Riferimenti bibliografici

  • F. Maissen, «Puschlav und die bayrische Universität Ingolstadt», in BM, 1979, 202-211, spec. 203 sg.
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1618

Suggerimento di citazione

Simonett, Jürg: "Lossio, Antonio", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016865/2006-08-02/, consultato il 18.05.2021.