de fr it

Rudolf vonMarmels

ca. 1460, 7.2.1553, di Marmorera, Coira e Rapperswil (SG). Figlio di Conradin e di Barbara von Sax. 1) Magdalena Beccaria, valtellinese; de 2) una donna non nota; 3) Anna Tettikofer, di Rapperswil. Balivo vescovile a Greifenstein attorno al 1499, comandò i sudditi del baliaggio nella battaglia della Calven. Tra il 1512 e il 1521 fu al servizio straniero per il papa e la Francia e nel 1525 fu capitano dei Grigionesi nella prima guerra di Musso. Balivo cittadino (1512) e borgomastro di Coira (1515), fu anche il primo governatore delle Tre Leghe in Valtellina (1515-17, con interruzioni). Proprietario di vasti possedimenti fondiari ereditati dal padre dopo il 1518, fu maresciallo ereditario del vescovo di Coira. Nel 1533 acquistò una casa e dei beni a Rapperswil, dove si stabilì ed entrò nel Piccolo Consiglio (1536-45).

Riferimenti bibliografici

  • A. von Castelmur, «R. von Marmels, Ritter zu Rapperswil», in BM, 1924, 250-257
  • T. Salice, «Rodolfo Marmorera, primo governatore di Valtellina», in Bollettino della Società Storica Valtellinese, 36, 1983, 169-180
Link
Altri link
e-LIR

Suggerimento di citazione

Bundi, Martin: "Marmels, Rudolf von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.10.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016876/2009-10-27/, consultato il 26.11.2020.