de fr it

GregorMeyer

Menz. la prima volta nel 1597, 1637, rif., di Coira. Figlio di Joseph e di Elisabeth von Tscharner. Tesoriere cittadino di Coira (1597-1603), fu balivo cittadino, borgomastro di Coira (1619, 1630 e 1633) e podestà a Tirano (1611). Dal 1616 al 1617 presiedette il tribunale penale di Coira. Fu più volte inviato, principalmente alla Dieta fed., ma anche a Innsbruck (1629), Milano (1629 e 1630) e presso il duca Henri de Rohan a Chiavenna (1635). Fece parte del Kettenbund, org. segreta che nel 1637 promosse la cacciata dei Francesi dal territorio grigionese e la riconquista della Valtellina.

Riferimenti bibliografici

  • M. Valèr, Geschichte des Churer Stadtrates 1422-1922, 1922, 93
  • A. Pfister, Jörg Jenatsch, 19844 (1938), 50, 201, 301
Link
Altri link
e-LIR

Suggerimento di citazione

Färber, Silvio: "Meyer, Gregor", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.11.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016884/2008-11-14/, consultato il 24.11.2020.