de fr it

Johann Theodor deMisani

ca. 5.7.1752 Brusio, 27.6.1813, riformato, di Samedan e Brusio, dal 1807 di Poschiavo. Figlio di Giorgio, cancelliere a Tirano e capitano. Fratello di Gaudenz (->). Noto anche come Mysani o Mysaun. Maria Stupan. Residente a Samedan e a Brusio, nel 1774-1775 fu Landamano della giurisdizione di Sur Funtauna Merla. Nel 1790 firmò il messaggio indirizzato dai patrioti grigionesi all'Assemblea nazionale franc. Conte palatino, nel 1796 procedette probabilmente all'ultima consegna della penna e del calamaio a un notaio imperiale di nuova nomina nei Grigioni.

Riferimenti bibliografici

  • G. Pool, «Hofpfalzgrafen aus dem Engadin, dem Bergell, dem Puschlav und von Ilanz», in BM, 1984, 280-316, spec. 301-304
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 5.7.1752 ✝︎ 27.6.1813