de fr it

Conrad vonPlanta

Menzionato la prima volta nel 1492, dopo il 1517, di Zuoz. Figlio di Parcifal, Ammann dell'Alta Engadina, e di una von Castelmur, figlia di Fortunat. Catharina von Porta. Fu Landamano dell'Alta Engadina (1492) e capitano vescovile a Castel del Principe (1500). Nel 1502 appose il suo sigillo sul trattato di pace tra le Tre Leghe e l'Austria. Insieme a Johann von Königsegg e 2000 uomini, nel 1508 scortò l'imperatore Massimiliano I fino al lago di Garda, dove i Veneziani ne impedirono il proseguimento. Durante la conquista della Valtellina da parte delle Tre Leghe (1512), comandò le truppe della Lega Caddea in nome del vescovo di Coira. Nel 1512 divenne il primo governatore generale della Valtellina. In seguito fu balivo vescovile a Poschiavo e Greifenstein e podestà a Tirano (1515).

Riferimenti bibliografici

  • P. von Planta, Chronik der Familie von Planta nebst verschiedenen Mittheilungen aus der Vergangenheit Rhätiens, 1892, 107, 144
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF