de fr it

ConradinPlantaWildenberg

ca. 1619, 22.2.1687 Coira, catt. Figlio di Bartholomäus, detentore del pegno di Rhäzüns, e di Catharina Menhardt. Martha Schmid von Grüneck. Fu commissario a Chiavenna (1645-47), pres. della Lega Grigia (1653 e 1656) e podestà a Traona (1657-59 e 1663-65). Il vescovo di Coira Johann Flugi von Aspermont gli conferì, dopo la rinuncia di Rudolf von Marmels, la carica di maresciallo ereditario (1652). Nel 1662 il vescovo Ulrich de Mont confermò tale feudo ereditario a P. e ai suoi discendenti maschili, purché rimanessero di fede catt.

Riferimenti bibliografici

  • E. Poeschel, «Die Grabdenkmäler in der Kathedrale zu Chur», in JHGG, 75, 1945, 62 sg.
  • H. Schneider, W. Meyer, Burgen der Schweiz, 3, 1983, 76
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1619 ✝︎ 22.2.1687