de fr it

JacobRuinelli

Menz. la prima volta nel 1617, 16.3.1627 Coira, rif., del ramo di Baldenstein. Attivo come interprete al servizio di Venezia (1617), prese parte al tentativo di riconquista della Valtellina con il grado di capitano (1620-21) e fu coinvolto nell'assassinio di Pompejus von Planta (1621). Con Jörg Jenatsch, suo intimo amico d'infanzia, fu al servizio del conte Ernst von Mansfeld (1621). Maggiore del reggimento von Salis, prese parte in seguito alla campagna di Valtellina di François Annibal d'Estrées (1624). Divenne poi proprietario di un reggimento al servizio della Francia, con Jenatsch come luogotenente (1625). Morì durante una lite in una taverna, pugnalato da quest'ultimo, che aveva sfidato a duello in un momento di collera.

Riferimenti bibliografici

  • C. von Moor, Geschichte von Currätien und der Republik gemeiner drei Bünde, 2, 1874
  • P. Fravi, Schloss Baldenstein, 1974
  • A. Pfister, Jörg Jenatsch, 19844
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1617 ✝︎ 16.3.1627