de fr it

Giovanni Pietro deSacco

Menz. la prima volta nel 1462, 1540 Castrisch. Figlio di Enrico (->). Klementa von Hewen. Signore in Mesolcina dal 1479, si oppose sia alle pretese della linea collaterale dei de S.-Grono sia alle ingerenze di Milano e dei Conf. Vendette la Mesolcina (1480) e i suoi possedimenti nella Surselva (1483) e dal 1483 fu titolare delle signorie di Werdenberg e Wartau, che cedette nel 1485. Fu l'ultimo conte dei de S.-Mesocco.

Riferimenti bibliografici

  • G. Hofer-Wild, Herrschaft und Hoheitsrechte der Sax im Misox, 1949
  • M. Graber, Die Burg Wartau, 2003
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1462 ✝︎ 1540

Suggerimento di citazione

Deplazes-Haefliger, Anna-Maria: "Sacco, Giovanni Pietro de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.02.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016962/2011-02-21/, consultato il 18.09.2021.