de fr it

HansSchuler

Menz. la prima volta nel 1498, di Davos. Figlio di Nigg Heinz, detto "Schuoler". Detto anche Hans Heinz "der jung Schuoler", fu Landamano di Davos e quindi anche della Lega delle Dieci Giurisdizioni (1498). Il nome S. sembra derivare da scolar (scolaro, ted. Schüler), come in valle Bregaglia, ed essere poi divenuto cognome. Dal 1499 al 1505 fu balivo austriaco di Castels. Ministeriale e militare al servizio degli Asburgo, nel marzo del 1499 fece giurare in rom. fedeltà a questi ultimi alla pop. della Bassa Engadina. Venne accusato di tradimento per aver dato la sua disponibilità a guidare truppe mercenarie asburgiche in territorio grigionese durante la guerra di Svevia.

Riferimenti bibliografici

  • P. Gillardon, Geschichte des Zehngerichtenbundes, 1936, 76-78, 113-117, 360
Link
Altri link
e-LIR