de fr it

Johann ChristophHaus

28.1.1652 Stein (AG), 12.9.1725 Arlesheim. Figlio di Johann Jakob, oste della locanda Zum Löwen a Stein, e di Margaretha Schnebelin. Fratello di Johann Baptist (->). Studiò a Friburgo in Brisgovia (1669-73) e al collegio Urbano a Roma (1673-75), conseguendo il dottorato in teol. e divenendo protonotario apostolico. Ordinato sacerdote (1676), si recò più volte a Roma come rappresentante del vescovo di Basilea per ottemperare alla visitatio ad liminum Apostolorum (1678, 1692, 1697 e 1713). Nominato sostituto dell'officiale (1679), divenne in seguito officiale della diocesi di Basilea (1683-85), canonico del capitolo collegiale di Moutier-Grandval (1680-98), prevosto del capitolo collegiale di S. Martino a Comar (1684-1716), canonico regolare del capitolo cattedrale di Basilea (1695-1720), decano (1713-14), cantore (1715) e vicario generale del vescovado di Basilea (1703-16). Fu nominato vescovo ausiliario con il titolo di vescovo di Domitiopolis (Turchia) nel 1704 e consacrato nel 1705. Nel 1714 rappresentò il vescovo di Basilea alla pace di Baden. Promosse abilmente l'ascesa della sua fam.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 233, 262
  • C. Bosshart-Pfluger, Das Basler Domkapitel von seiner Übersiedlung nach Arlesheim bis zu seiner Säkularisation (1678-1803), 1983, 209-214
  • Nouveau dictionnaire de biographie alsacienne, 16, 1990, 1448
  • R. Stücheli, Der Friede von Baden (Schweiz) 1714, 1997, 39-41
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF