de fr it

CamilloLandriani

30.6.1803 Pavia, 14.12.1871 Lugano, catt., di Pavia. Figlio di Antonio e di Giuseppa Cortesi. Giuseppa Casagrande, di Lugano. Compì studi di medicina presso l'Univ. di Pavia, senza tuttavia conseguire la laurea. Per sottrarsi all'arresto spiccato contro di lui a seguito della sua partecipazione all'attività della Carboneria, si rifugiò nel Ticino nel 1829, dapprima a Mendrisio, poi a Lugano, dove entrò in relazione con gli ambienti dei governanti liberali e dell'emigrazione democratica. Si dedicò all'insegnamento, fondando nel 1838 un ist. per gli studi commerciali e le lingue moderne, insediato a Barca (Montagnola, oggi com. Collina d'Oro), in seguito ad Agno (1847) e poi definitivamente a Lugano (1860), frequentato da alunni provenienti anche dall'Italia. Dopo la sua morte, l'ist. fu rilevato da altri insegnanti, e da ultimo dalla congregazione religiosa dei salesiani (1918). Sotto la loro conduzione, che continua ancora all'inizio del XXI sec., l'ist. (che comprende una scuola elementare, una scuola media, una scuola commerciale e un liceo con maturità it.) ha assunto il nome di Ist. Elvetico.

Riferimenti bibliografici

  • ESI, 1872, 10-12
  • V. Chiesa, E. Pometta, Storia di Lugano, 1942, 244-246
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.6.1803 ✝︎ 14.12.1871