de fr it

HansPfister

12.11.1873 Kirchenthurnen, 14.3.1944 Berna, di Wahlern. Figlio di Johann, maestro elementare e ispettore scolastico, e di Anna Elisabeth Senn. Bertha, figlia di Leonz Held. Studiò diritto a Berna e Losanna (1898), conseguendo il brevetto bernese di avvocato. Fu pres. del tribunale distr. di Seftigen (1898-1902) e poi titolare di uno studio legale a Berna (dal 1902). Dal 1910 al 1922 fece parte del Gran Consiglio bernese per il PRD (pres. nel 1919-20). Delegato del Dip. fed. dell'economia per la legislazione sociale (1919-20), partecipò alla creazione dell'ufficio fed. del lavoro, che presiedette dal 1921 al 1929. Nel 1930-31 fu il primo direttore dell'ufficio fed. dell'industria, delle arti e mestieri e del lavoro, nato dalla fusione dell'ufficio fed. del lavoro con la divisione dell'industria e delle arti e mestieri. Rappresentò la Svizzera a diverse conferenze intern., ad esempio della SdN. Tra il 1931 e il 1942 diresse la soc. di assicurazioni Mobiliare sviz., di cui divenne poi delegato del consiglio di amministrazione (1942-44). Fu inoltre vicepres. (1934-41) e pres. (1941-44) del consiglio di amministrazione della Banca popolare sviz. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 16.3.1944
  • NZZ, 17.3.1944
  • L'Etat-major, 8, 275
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.11.1873 ✝︎ 14.3.1944