de fr it

GladoWeyermann

Menz. la prima volta nel 1590, gennaio 1636, rif., di Berna. Figlio di Anton, balivo. Fratello di Johann (->). (1590) Christina Frisching, figlia di Hans, balivo. Fu membro del Gran Consiglio di Berna (dal 1593), preposto al rilascio di salvacondotti (1593-97), balivo di Nyon (1597-1603), membro del Piccolo Consiglio (dal 1608), intendente dell'arsenale (1612-21) e colonnello dell'intera artiglieria bernese (1614). Dopo un anno quale luogotenente dello scoltetto, fu eletto scoltetto di Berna (1632). Rappresentò più volte Berna alla Dieta fed. e svolse missioni all'estero, ad esempio presso il duca Friedrich von Württemberg (1615), a Neuchâtel per rinnovare il patto di comborghesia (1616) e a Zurigo per il giuramento del trattato sul servizio mercenario con Venezia (1618).

Riferimenti bibliografici

  • S. Kirchberger, I. Steiger, Bernisches Staatsbuch, 6, ms., s.d., 756 (presso BBB)