de fr it

KasparWyler

Menz. la prima volta nel 1495, prima dell'8.4.1520 (Pasqua). Membro del Gran Consiglio di Berna, fu castellano di Zweisimmen (1495), membro del Piccolo Consiglio (1499) e alfiere (tra il 1499 e il 1513). Secondo il cronista Valerius Anshelm W., esponente del partito antifranc. al Consiglio e in conflitto con l'alfiere Peter Dittlinger, avrebbe scatenato l'affare di Köniz (1513). Dopo la sommossa, dovette difendersi dal sospetto di aver percepito pensioni dall'imperatore e dal papa e di aver sottratto versamenti del soldo milanesi.

Riferimenti bibliografici

  • Feller, Bern, 1
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1495 ✝︎ prima dell'8.4.1520