de fr it

Neue Front

Fondata nel 1930 da Robert Tobler e da altri studenti zurighesi, la Neue Front fu una delle prime org. frontiste (Frontismo). Come i Giovani liberali, il gruppo nacque come movimento nazionale di rinnovamento del radicalismo e agì da opposizione durante i congressi degli accademici radicali. Nel 1932 aderirono alla Neue Front Rolf Henne e altri giovani radicali sciaffusani delusi dal PRD, da cui il gruppo si separò presto. L'ideologo della Neue Front fu Paul Lang, docente liceale zurighese, fautore di una teoria antidemocratica dello Stato. Il movimento anteponeva lo spirito comunitario all'individualismo e il principio gerarchico alla sovranità popolare; inoltre rivendicava un ordinamento corporativo (Corporativismo, Stato corporativo) che superasse il Marxismo e il Liberalismo. Nella primavera del 1933 l'impressione suscitata dall'ascesa al potere di Hitler portò alla costituzione, con altri gruppi frontisti, del Fronte nazionale. A Sciaffusa la Neue Front mantenne però il suo vecchio nome ancora per un anno.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio del corpo studentesco dell'Univ. di Zurigo
  • Archivio del rettorato dell'Univ. di Zurigo
  • K.-D. Zöberlein, Die Anfänge des deutsch-schweizerischen Frontismus, 1969
  • A. Schiendorfer, «Die Neue Helvetische Gesellschaft und die Jugend der Zwischenkriegszeit», in SchBeitr., 1990, 363-394