de fr it

StephanSchwaller

ca. 1535 Soletta, 1595 Soletta, catt.., di Soletta. Figlio di Urs (->). Magdalena Ruchti. Proprietario di un mulino, fu capitano in Francia (1562-63 e 1567-71), dove fu ferito nei pressi di Dreux (Ile-de France, 1562). Fece parte del Grande (1560) e del Piccolo Consiglio solettese (Jungrat nel 1563, Altrat nel 1567), fu tesoriere (1569) e alfiere (1570). Omesso dall'elezione a scoltetto (1578), fu poi scoltetto di Soletta (1584-95). Più volte delegato alla Dieta fed., nel 1585 fu inviato presso Enrico III re di Francia.

Riferimenti bibliografici

  • A. Haffner, Chronica, 1849, 120, 158, 162, 183
  • SolGesch., 2
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF