de fr it

MauritzWagner

1597 Soletta, 22.12.1653 Soletta, catt., di Soletta. Figlio di Hans Georg (->). 1) (1618) Elisabeth Schwaller, abiatica di Stephan Schwaller; 2) (1647) Elisabeth Wallier, vedova di Benedikt Hugi. Studiò a Tournon, Digione (1613) e Parigi (fino al 1615). Fu membro del Gran Consiglio solettese (1622), segr. del tesoriere (1624), cancelliere cittadino (1635), membro del Piccolo Consiglio (Altrat) e inviato dei 13 cant. alla corte franc. (1638), tesoriere (1641), alfiere (1644), scoltetto (1645-53) e spesso delegato alla Dieta fed. Appoggiò sempre gli interessi della Francia e godette di particolare favore presso l'ambasciatore. Nel 1652 il papa lo insignì del titolo di cavaliere papale per il suo ruolo di coiniziatore del collegio dei gesuiti a Soletta.Tenne una cronaca giornaliera dal 1629 al 1648.

Riferimenti bibliografici

  • Handbuch, presso StASO (cronaca giornaliera)
  • L. R. Schmidlin, «Die Solothurner Schriftsteller im 17. Jh.», in ZSK, 6, 1912, 8 sg.
  • SolGesch., 2
  • E. Meyer, Hans Jakob vom Staal der Jüngere (1589-1657), 1981
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF