de fr it

Franz Viktor Augustin vonRoll von Emmenholz

6.5.1700 Soletta, 8.6.1773 Soletta, catt., di Soletta. Figlio di Johann Georg, capitano, e di Maria Jakobea Reding von Biberegg. Abiatico di Johann Ludwig (->). (1728) Johanna Margaretha Viktoria, figlia di Peter Joseph Besenval. Dal 1720 prestò servizio mercenario in Francia, fu poi membro del Gran Consiglio solettese (1726), interprete dell'ambasciata franc. (1728-32), membro del Piccolo Consiglio (Jungrat nel 1732, Altrat nel 1743), tesoriere (1743), alfiere (1748), scoltetto (1759-73) e, fino al colpo apoplettico che lo colse nel 1768, regolarmente inviato alla Dieta fed. (1747-68). Di gran lunga l'uomo più ricco di Soletta, fu a capo del partito franc. Nel 1749 acquistò la signoria e il castello di Hilfikon, dove fece costruire e ornare riccamente una nuova cappella. Istituì inoltre fondazioni ecclesiastiche e intrattenne rapporti epistolari con diversi politici della Conf. Dal 1746 fu cavaliere del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Riferimenti bibliografici

  • AFam (proprietà privata, a Soletta)
  • L. R. Schmidlin, Genealogie der Freiherren von Roll, 1914, 145-155
  • SolGesch., 3
Link
Controllo di autorità
GND