de fr it

Franz Joseph vonRoll von Emmenholz

10.2.1743 Soletta, 10.2.1815 Soletta, cattolico, di Soletta. Figlio di Franz Viktor Augustin (->). 1) (1765) Maria Anna de Diesbach (de Torny), figlia di Jean; 2) (1796) Maria Helena, figlia di Johann Viktor Lorenz Arregger von Wildensteg, vedova Schwaller. Cognato di François de Diesbach, Frédéric de Diesbach e Philippe de Diesbach. Dal 1759 al 1761 studiò al collegio dei Nobili di Torino e compì un viaggio in Italia. Membro del Gran Consiglio solettese (1765-1798), fu inoltre vessillifero del reggimento della Guardia sviz. in Francia (1759), tenente (1762), capitano (1764), tenente colonnello su commissione (1768), colonnello (1772), titolare di una compagnia nel reggimento della Guardia svizzera (dal 1778), brigadiere (1784) e feldmaresciallo (1788). La sua rapida carriera, probabilmente favorita da Peter Viktor Besenval, suo parente, fu interrotta dalla Rivoluzione francese. Nel 1792 tornò a Soletta e si occupò della difesa della frontiera. Durante l'Elvetica si ritirò a vita privata, ma fece nuovamente parte del Gran Consiglio dal 1803 al 1814. Cavaliere dell'ordine di S. Luigi (1784).

Riferimenti bibliografici

  • L. R. Schmidlin, Genealogie der Freiherren von Roll, 1914, 162-167
  • SolGesch., 3
  • A.-J. Czouz-Tornare, Les troupes suisses capitulées et les relations franco-helvétiques à la fin du XVIIIe siècle, 1996, 298-302, 341
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF