de fr it

ThomasHendel

prima del 1556, 6.1.1616 Porrentruy, catt., di Porrentruy. Figlio di Jean, barbiere-chirurgo, di origine ted., cittadino di Porrentruy (1538), e di Jeanne Perrenot. 1) (1575) Ottile Camus, figlia di Henri, borgomastro e vedova di Ursanne Belorsier; 2) (1591) Catherine Hugué, figlia di Marx, castellano di Delémont. Studiò diritto presso le Univ. di Friburgo in Brisgovia e di Tubinga (1566-69). Luogotenente del principe vescovo di Basilea a Saint-Ursanne, dal 1587 al 1607 fu in seguito cancelliere della diocesi di Basilea durante l'episcopato di Jakob Christoph Blarer von Wartensee. Nel 1605 venne nobilitato dall'imperatore Rodolfo II d'Asburgo e dal 1608 fu consigliere imperiale e degli arciduchi d'Austria.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo André Rais (dossier genealogico) presso Société jurassienne d'émulation, Delémont

Suggerimento di citazione

Kohler, François: "Hendel, Thomas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.09.2006(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017663/2006-09-04/, consultato il 26.10.2020.