de fr it

Jean-BaptisteHoltz

24.1.1748 Rouffach (Alsazia), 17.11.1813 Delémont. Sotto il Direttorio, fu commissario di governo in Belgio e poi direttore generale dei Paesi conquistati tra il Reno e la Mosella. Nominato sottoprefetto di Delémont il 14 germinale dell'anno VIII (4.4.1800), entrò in funzione solo il 28 pratile (17.6). Amministratore unico della sottoprefettura (inserita nel Dip. dell'Haut-Rhin), diresse la riorganizzazione del culto rif. e istituì le Chiese concistoriali di Bévilard, Corgémont, Saint-Imier e Bienne. Perse entrambi i figli in battaglia; una delle due figlie sposò Jean-Antoine-Joseph Fauchet, il primo prefetto del Var.

Riferimenti bibliografici

  • F1bI 1626 presso Archivio nazionale, Parigi
  • L. Bergeron, G. Chaussinand-Nogaret (a cura di), Grands notables du Premier Empire, 11, 1984, 32 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.1.1748 ✝︎ 17.11.1813
Classificazione
Politica (1790-1848)

Suggerimento di citazione

Bandelier, André: "Holtz, Jean-Baptiste", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.11.2006(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017666/2006-11-28/, consultato il 21.10.2020.