de fr it

Théodore Frédéric LouisLiomin

24.3.1765 Sonvilier, 7.3.1801 Parigi, rif., di Sonvilier. Figlio di Frédéric Louis, oste e maior di Sonvilier, e di Susanne Chopard. Nipote di Georges-Louis (->). Henriette Voumard. Dopo la licenza in diritto, fu avvocato aulico e notaio, e in seguito cancelliere dell'Erguel (1785). Maior vescovile di Saint-Imier dal 1786 al 1797, partecipò ai moti rivoluzionari e si impegnò attivamente a favore dell'annessione alla Francia dei baliaggi meridionali del principato vescovile di Basilea. Pres. dell'amministrazione centrale del Dip. franc. del Mont-Terrible e poi primo sottoprefetto di Porrentruy (18.4.1800), fu autore di importanti rapporti sulla situazione del settore orologiero e delle industrie locali all'inizio del periodo del Consolato.

Riferimenti bibliografici

  • A. Bandelier, Porrentruy sous-préfecture du Haut-Rhin, 1980, 21-23
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.3.1765 ✝︎ 7.3.1801