de fr it

Joseph Wilhelm vonNeveu

17.11.1745 Schliengen, 9.11.1793 Offenburg (Baden, D), catt., di Offenburg. Figlio di Franz Karl Ignaz, balivo di Schliengen e del Birseck, e di Maria Sophia Reuttner von Weil. Fratello di Franz Xaver (->) e di Franz Konrad (->). Dopo il collegio dei gesuiti a Porrentruy (1756-62), studiò teol. al collegio Germanico-Ungarico di Roma (1763-67). Ordinato sacerdote a Porrentruy (1767), divenne canonico della diocesi di Basilea (1769). Fu autore di una descrizione dell'Eremitage di Arlesheim (1785 o 1786), del testo Kleine Schweitzer Reise (Heidelberg, 1790) e di un diario manoscritto sulla Rivoluzione nel principato vescovile di Basilea (1791-93). Arrestato dagli insorti ad Arlesheim nel 1792, fuggì a Offenburg (1793).

Riferimenti bibliografici

  • C. Bosshart-Pfluger, Das Basler Domkapitel von seiner Übersiedlung nach Arlesheim bis zur Säkularisation (1678-1803), 1983, 245 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 17.11.1745 ✝︎ 9.11.1793
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Jorio, Marco: "Neveu, Joseph Wilhelm von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.09.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017707/2008-09-15/, consultato il 30.10.2020.