de fr it

Franz Konrad vonNeveu

10.1.1752 nel castello di Birseck (com. Arlesheim), 23.10.1798 Monaco di Baviera, catt., di Offenburg (Baden, D). Figlio di Franz Karl Ignaz, balivo di Schliengen e del Birseck, e di Maria Sophia Reuttner von Weil. Fratello di Franz Xaver (->) e di Joseph Wilhelm (->). (1779) Maria Elisabeth Augusta von Eberstein. Fu ufficiale nel reggimento von Eptingen del principato vescovile di Basilea al servizio della Francia (1770-77) e in seguito camerario del principe elettore di Magonza e consigliere aulico del principe vescovo di Spira. Dopo la designazione del fratello Franz Xaver a principe vescovo di Basilea, divenne membro del Consiglio segreto del principato vescovile di Basilea, presiedette la Camera di corte e fece parte del governo del principato vescovile in esilio a Costanza (1794-96). Rappresentante del principe vescovo, propose invano un progetto di alleanza alla Dieta fed. (1795).

Riferimenti bibliografici

  • M. Jorio, Der Untergang des Fürstbistums Basel (1792-1815), 1982, 260 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Jorio, Marco: "Neveu, Franz Konrad von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.07.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017708/2009-07-31/, consultato il 25.11.2020.