de fr it

Jean-GeorgesQuiquerez

28.8.1755 Grandfontaine, 29.4.1832 Soyhières, catt., di Grandfontaine. Figlio di Joseph e di Françoise Fridez. Marie Marguerite Françoise Keller, figlia di Conrad Joseph, amministratore dell'ospedale. Notaio, esattore e consigliere delle finanze del principe vescovo e amministratore dell'ufficio del registro nel Dip. del Mont-Terrible, presiedette il collegio elettorale del cant. di Porrentruy sotto il regime napoleonico. Sindaco di Porrentruy dal 1800, contribuì all'allestimento del catasto com., alla reintroduzione della messa e all'adozione del sistema metrico. La cessione illegale di beni com. portò alla sua sospensione, poi alla sua destituzione da parte del ministro dell'interno, commutata in "dimissioni volontarie" (1807). Completò il Dictionnaire patois di Ferdinand Raspieler.

Riferimenti bibliografici

  • A. Bandelier, Porrentruy, sous-préfecture du Haut-Rhin, 1980, 63-66
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

André Bandelier: "Quiquerez, Jean-Georges", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.07.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017715/2009-07-06/, consultato il 26.11.2022.