de fr it

Johann HeinrichThellung de Courtelary

8.11.1615 Bienne, prima del 10.12.1690, rif., di Bienne e Courtelary, dal 1656 anche di Neuchâtel. Figlio di Abraham, maior e amministratore di Bienne, e di Catherine Brun. Cognato di Johann Rudolf Tillier e di Friedrich von Luternau. 1) (1647) Louise Merveilleux, figlia di Guillaume; 2) (1654) Susanna von Wattenwyl, figlia di Sigmund, balivo di Morges. Frequentò il Collège di Ginevra (1634). Al servizio della Francia, durante la guerra dei Trent'anni partecipò a campagne militari. Capitano della città di Bienne (1646), fece parte del Grande (1648) e del Piccolo (1652) Consiglio cittadino, fu balivo dell'Erguel (1656) e maior (1660). Insignito del titolo nobiliare dall'imperatore Ferdinando III (1653), da allora aggiunse l'appellativo de Courtelary.

Riferimenti bibliografici

  • J. de Pury, «Nobiliaire du pays de Neuchâtel», in Aar.S, 14, 1900, 37 sg.
  • J. Lefert, «Un peu d'histoire», in Neues Bieler Jahrbuch, 1976, 44-50
  • Livre du Recteur, 6, 20
  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 447
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF