de fr it

DavidButtet

Pianta della città di Losanna, realizzata da David Buttet nel 1638 per la sala del palazzo del Consiglio. Gouache, penna e inchiostro su carta (Musée historique de Lausanne).
Pianta della città di Losanna, realizzata da David Buttet nel 1638 per la sala del palazzo del Consiglio. Gouache, penna e inchiostro su carta (Musée historique de Lausanne).

28.9.1587 Losanna, 1657 Losanna, riformato, di Losanna. Figlio di Claude e di Claudine Marguerat. Membro del Consiglio dei Ventiquattro e responsabile della sottocircoscrizione cittadina (dizaine) di La Palud. Pittore e disegnatore, realizzò alcune insegne per la città di Losanna (1618, 1635), poi, nel 1636, una prima pianta (non conservata) della città, che forse servì da modello per l'incisione di Matthaeus Merian. Nel 1638 terminò la più antica pianta della città esistente (Lausanna civitas equestris) che il Consiglio gli pagò 300 fiorini e due sacchi di frumento.

Riferimenti bibliografici

  • M. Grandjean, La ville de Lausanne. Introduction, extension urbaine, ponts, fontaines, édifices religieux sans la cathédrale, hospitaliers, édifices publics, 1965 (Les monuments d'art et d'histoire du Canton de Vaud, vol. 1)
  • M. Grandjean, Lausanne. Villages, hameaux et maisons de l'ancienne campagne lausannoise, 1981 (Les monuments d'art et d'histoire du Canton de Vaud, vol. 4)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Abetel-Béguelin, Fabienne: "Buttet, David", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.07.2019(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017780/2019-07-12/, consultato il 17.06.2021.