de fr it

BenjaminJomini

20.5.1746 Payerne, 12.3.1818 Payerne, rif., di Payerne. Figlio di Pierre-Jacob, alfiere di Payerne, e di Marguerite Willommet. Jeanne Marcuard, figlia di François Daniel Gabriel, castellano di Grandson e scoltetto di Payerne. Fu giudice (1774), notaio (1778) e segr. della città (1778). Membro del Consiglio dei secondi Dodici (second Douze, 1784) e di quello dei primi Dodici (premier Douze, 1789), assunse poi la carica di alfiere di Payerne (1790-93 e 1796-98). Assieme a Daniel de Trey inoltrò la petizione con cui Payerne chiese il ripristino dell'Assemblea degli Stati di Vaud. Fu deputato all'Assemblea provvisoria di Losanna (1798), deputato del cant. Sarine et Broye al Gran Consiglio della Repubblica elvetica, deputato al Gran Consiglio vodese (1808-14), giudice del tribunale d'appello di Losanna (1802) e sindaco di Payerne (1803-18).

Riferimenti bibliografici

  • J.-P. Chuard, Le Banneret B. Jomini, 1949
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 20.5.1746 ✝︎ 12.3.1818