de fr it

Pierre deJougne

ca. 1430, verso la fine del XV sec. Discendente da un ramo dei Mayor di Romainmôtier, fece parte del seguito di Louis (✝︎1463) e di Hugues de Chalon (✝︎1490). Poco prima della morte di Louis salvò il tesoro di fam. dei Chalon dalle mire del figlio maggiore, Guillaume, che rivendicava l'intera eredità, e lo portò in salvo da Nozeroy (Franca Contea) oltre il Giura. J. conquistò poi nel 1465 per il suo protetto, Hugues, figlio di secondo letto di Louis de Chalon, le signorie di Echallens, Belmont, Montagny e Orbe, promessegli per via testamentaria. Combattente nel 1475 a fianco di Carlo il Temerario, dovette capitolare nel castello di Grandson di fronte ai Conf. In seguito si ritirò a Nozeroy.

Riferimenti bibliografici

  • F. Barbey, Louis de Chalon, prince d'Orange, seigneur d'Orbe, Echallens, Grandson, 1390-1463, 1926
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1430 ✝︎ verso la fine del XV sec.