de fr it

Jean-LouisMilot

16.6.1678 Losanna, 16.6.1739 Losanna, rif., di Losanna. Figlio di Jean-Daniel e di Jacqueline Morel. Signore di Basset (presso Clarens). Judith Vulliamoz. Fu notaio, tesoriere (1721-23), poi cancelliere della città di Losanna (fino alla morte). Fu inoltre membro della corte di giustizia e Consigliere di Losanna. Il 31.3.1723 insieme a Jean Daniel de Crousaz, controllore generale, accolse ufficialmente il maggiore Jean Daniel Abraham Davel. Quest'ultimo cercò di convincerli ad aderire alla sua causa, ma le autorità losannesi avvertirono Berna. Al momento dell'arresto del maggiore, M. presiedeva il Consiglio dei Duecento.

Riferimenti bibliografici

  • G.-A. Bridel, Les panneaux armoriés de l'Hôtel de ville de Lausanne, 1927, 15
  • M. Mercier-Campiche, L'affaire Davel, 1970, 53-55
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.6.1678 ✝︎ 16.6.1739