de fr it

Claude dePraroman

ca. 1505 Losanna, 22.10.1575 Losanna, di Losanna. Figlio di Claude, syndic di Losanna, e di Bernardine d'Avenches. Fratello di François (->) e di Jacques (->). Abiatico di Henri (->). (1543) Rose Gimel, figlia di François, signore di Prilly e di Lussy. Fu canonico di Losanna (1529/30-36). Nel 1537 P., che dall'ottobre del 1536 non apparteneva più al capitolo, aderì alla Riforma. Fece parte del Consiglio dei Sessanta (1536) e di quello dei Ventiquattro (1537-43). Fu inoltre capitano al servizio di Berna (1536). Fece erigere la sua prebenda di Renens (VD) in signoria (1553) e cedette a Berna la sua prebenda di Vuarrens in cambio dei diritti di bassa giustizia su Renens (1555). A Losanna fu capitano della città (1557 e 1564) e borgomastro (1566-75). Dal 1560 fu cosignore di Chapelle Vaudanne (oggi Chapelle-sur-Moudon).

Riferimenti bibliografici

  • J. Besson, Chapelle à travers les âges, 1987
  • C. Lyon, Le sort du clergé vaudois au lendemain de la Réforme, mem. lic. Losanna, 1998, 55
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1505 ✝︎ 22.10.1575