de fr it

Carlo FrancescoDurini

20.1.1693 Milano, 25.6.1769 Milano, catt., appartenente a una fam. di conti. Fu inquisitore a Malta, referendario della Segnatura, arcivescovo titolare di Rodi (1739-53), nunzio pontificio in Svizzera (1739-44) e in Francia (1744), e dal 1753 arcivescovo di Pavia e cardinale. D. si oppose alle ingerenze del governo lucernese negli affari interni del capitolo, auspicate dal preposito e dal capitolo stesso, e richiese al vescovo di Costanza una visita pastorale. Per ragioni finanziarie impedì la concessione di particolari facoltà in ambito matrimoniale agli episcopati di Costanza e di Como. Nella disputa sulla giurisdizione fra l'abbazia di San Gallo e il vescovado di Costanza, D. sostenne con successo il convento. Nel 1742 si recò in visita pastorale nel capitolo del duomo di Coira e nel convento di Disentis, dove nominò abate Bernhard Frank von Frankenberg.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 52
  • DBI, 42, 203-206
  • U. Fink, Die Luzerner Nuntiatur 1586-1873, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF