de fr it

PietroGravina

26.12.1749 Montevago (Sicilia), 6.12.1830 Palermo, catt., discendente di un'antica fam. nobile di Palermo (ramo dei principi di Montevago). Fu referendario della Segnatura, governatore, arcivescovo titolare di Nicea (1794), nunzio pontificio in Svizzera (dal 1794) e in Spagna (1801), e cardinale di Palermo (1816). In Svizzera si impegnò spec. a favore degli immigrati franc., a cui offrì anche sostegno materiale. In assenza di altri canali di informazione, ebbe un ruolo importante come informatore per il Vaticano, per esempio durante il congresso di pace a Basilea (1795). Nel 1798 fu espulso dal Direttorio elvetico per avere incitato alla sommossa i cant. primitivi, un provvedimento in linea con i generali decreti di stampo anticlericale. Portò comunque il titolo di nunzio sviz. ancora per diversi anni.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 54 sg.
  • U. Fink, Die Luzerner Nuntiatur 1586-1873, 1997
  • DBI, 58, 772-774
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF