de fr it

BalthasarHauser

27.6.1797 Näfels, 14.9.1881 Näfels, cattolico, di Näfels. Figlio di Fridolin Josef Anton Hauser, tessitore e stuccatore, detto anche Stockidor, e di Maria Magdalena Gallati. (1843) Anna Elisabeth Hauser, figlia di Heinrich Friedrich Hauser, capitano. In origine tessitore, Balthasar Hauser si formò presso Johann Melchior Lütschg e in seguito lavorò come insegnante a Näfels (1825-1962). Fu autore di un'autobiografia e di un trattato sui disordini costituzionali glaronesi del 1836-1838, redatto nell'ottica cattolica. Nella sua cronaca descrive inoltre il conflitto del Sonderbund, avvenimenti accaduti in Svizzera e all'estero, fatti locali, catastrofi naturali e osservazioni sul clima. Tutte queste annotazioni costituiscono preziosi documenti inediti per la storia sociale, culturale e confessionale.

Riferimenti bibliografici

  • Landesarchiv Glarus, Glarona.
  • Museum des Landes Glarus, Näfels.
  • Brunner, Christoph H.: «Kurze Lebensgeschichte von Lehrer Hauser in Näffels», in: Mitteilungsblätter der Gesellschaft der Freunde des Freulerpalastes, 12, 1979, pp. 4-27.
  • Das 19. Jahrhundert aus Näfelser Sicht. Die Handschriften von Balthasar Hauser. Transkriptionen seiner Werke von Josef Schwitter, mit Einführung von Alfonso C. Hophan, 2020 (Jahrbuch des Historischen Vereins des Kantons Glarus, 100).
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 27.6.1797 ✝︎ 14.9.1881

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Hauser, Balthasar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.03.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/017925/2021-03-16/, consultato il 16.01.2022.