de fr it

KonradSchindler

28.9.1757 Mollis (oggi com. Glarona Nord), 3.2.1841 Mollis, rif., di Mollis. Figlio di Fridolin, intendente dell'arsenale, e di Anna Zwicky. Fratello di Kaspar (->). (1776) Dorothea Zwicky, figlia di Johann Heinrich, pastore rif. Dopo il Philanthropinum a Haldenstein e l'Acc. militare Pfeffel a Colmar, studiò architettura a Parigi. Costruì le due residenze signorili Haltli e Hof a Mollis. Fu Consigliere (1791), pres. della Camera amministrativa del cant. Linth (1798-99), membro del Consiglio dell'educazione cant. (eletto nel 1800), dell'Assemblea dei notabili e della Costituente del cant. Glarona (1802). Nel 1803 partecipò all'introduzione della Costituzione della Mediazione a Glarona. Fece parte del tribunale dei Nove (1803-04) e fu responsabile delle strade (1820-30), promuovendo la costruzione della prima strada moderna del cant. tra Näfels e Oberurnen. Tra i più attivi promotori dei lavori di correzione della Linth al fianco di Hans Conrad Escher, assunse la direzione del progetto dopo la morte di quest'ultimo (1823). Nel 1816 fu tra i fondatori della Soc. evangelica di beneficenza. Apertamente contrario alle idee della Rivoluzione franc., si distinse nel promuovere il popolamento della pianura della Linth, l'ist. educativo Linthkolonie e l'intensificazione della campicoltura.

Riferimenti bibliografici

  • J. Winteler, Aus der Geschichte der Familie Schindler von Mollis, 1936, 67-88, 182
  • Schindler, Escher und das "Haltly", 2000
  • D. Speich, Helvetische Meliorationen, 2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.9.1757 ✝︎ 3.2.1841