de fr it

WernerAebli

WernerKilchmatter

Attestato dal 1444, dopo il 1498 a Glarona, di Glarona. Imparentato con Hans (->). Elisabeth, sorella di Heinrich Landolt, balivo. Sopravvisse alla battaglia di San Giacomo sulla Birsa (1444). Dal 1445 al 1448 (?) fu balivo di Grüningen; nel 1460 venne chiamato a fare da garante nei confronti della città di Frauenfeld. Landamano di Glarona (1460-77), guidò la spedizione in difesa di Mulhouse (1468). Nel 1479 presenziò alle trattative per l'alleanza fra i Conf. e papa Sisto IV. Appianò un conflitto fra l'abate di Pfäfers e la parrocchia di Busskirch (1482) e fece da arbitro in una contesa fra il Consiglio della città di Rapperswil (SG) e parte dei cittadini. Fra il 1458 e il 1495 fu più volte inviato alla Dieta fed.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammänner von Glarus 1242-1928», in JbGL, 46, 1932, 25 sg.