de fr it

MichaelBäldi

Attestato dal 1568, 9.12.1619 Glarona, rif., di Glarona. Figlio di Joachim (->). 1) Maria Tschudi, figlia di Ulrich, balivo; 2) Dorothea Freuler, figlia di Fridolin, tenente. Fu membro del tribunale dei Nove di Glarona (1576) e balivo della Vallemaggia (1582-84). Capitano del reggimento bernese Tillmann nella campagna di Navarra (1587) e del reggimento Wichser, al servizio dei sovrani franc. Enrico III e Enrico IV (1589). Nel 1597 venne inviato dal sovrano franc. nella Conf. con l'incarico di raccogliere denaro. Vicelandamano, poi Landamano di Glarona (1601-04 e 1609-11), fu più volte inviato alla Dieta (1568, 1582-1613). Nell'affare di Gachnang (1610) assunse un ruolo di mediatore. Dal 1569 al 1601 ebbe in appalto la miniera di ferro nel Klöntal.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammänner von Glarus 1242-1928», in JbGL, 46, 1932, 61 sg.