de fr it

AdamBöniger

Attestato dal 1599, ottobre 1624 Glarona, rif., di Nidfurn. Afra Marti. Fu landscriba (1599-1606), Vicelandamano (1611) e Landamano di Glarona (1614-17, 1622-24), inviato alla Dieta (1612-23) e a Parigi (1611). Mediatore per conto dei Conf. durante i Torbidi grigionesi, partecipò alle conferenze di Coira e di Ilanz del 1620; nel 1621 ebbe un incontro con il governatore di Milano. Controfirmò il trattato di Lindau (1622); rappresentò i rif. del cant. Glarona ai negoziati per il terzo trattato di Glarona del 1623, davanti al tribunale arbitrale conf.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammäner von Glarus 1242-1928», in JbGL, 46, 1932, 70 sg.