de fr it

FridolinHässi

maggio 1563 Glarona, novembre 1626 Parigi, catt., di Glarona. Figlio di Melchior (->). Fratello di Heinrich (->). Regula Tschudi, rif., figlia di Hans, primo cantore. Beneficiò di una borsa di studio a Parigi (1580), fu membro del Consiglio di Glarona (1588), preposto alle costruzioni, Vicelandamano (1609), Landamano (1613-14) e inviato alla Dieta fed. (1613-14). Tenente durante la spedizione franc. nei Paesi Bassi (1584), dal 1586 prestò servizio a più riprese nel reggimento di Kaspar Gallati in Francia. Fu capitano (1615) e colonnello della Guardia sviz. (1619-26), distinguendosi durante l'assedio di Montauban (1621). A Parigi nel 1623 si unì a un'ambasciata dei cant. catt. presso re Luigi XIII per occuparsi della liquidazione del soldo e delle pensioni arretrate. Cavaliere dell'ordine di S. Michele.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammänner von Glarus 1242-1928», in JbGL, 46, 1932, 68-70
  • H. Thürer, Glarner Offiziere in fremden Kriegsdiensten, ms., 1984 (presso LAG)
  • F. J. Stucki, Geschichte der Stucki-Familien von Oberurnen/Glarus, 2, 1994, 221-225
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF