de fr it

Johann JakobHeussi

5.7.1762 Mühlehorn, 26.6.1831 Bilten, rif., di Mühlehorn. Figlio di Georg, panettiere, oste e tesoriere. 1) (1784) Elsbeth Weber, figlia di Kaspar, battelliere; 2) (1785) Mengadina Boner, figlia di Christian, tenente. Commerciante, proprietario terriero a Bilten e membro del Consiglio, fu inviato nei baliaggi it. e balivo di Mendrisio (1794-96). Durante l'Elvetica fu membro del Gran Consiglio (1798) e prefetto del cant. Linth (1798-99). In occasione dei disordini scoppiati a Glarona nel marzo del 1799, richiese l'intervento delle truppe franc. e fece arrestare i membri della municipalità. Nel 1801 fece parte della commissione costituzionale e fu viceprefetto a Glarona, nel 1802 divenne ispettore generale delle strade e dei ponti del cant. Linth. Nell'agosto del 1802 il suo rapporto al governo elvetico scatenò un tumulto. Odiato perché di posizioni patriottiche estreme e amico dei Francesi, fu cacciato a più riprese dal Paese.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammänner von Glarus», in JbGL, 47, 1934, 243-248
  • J. Winteler, Geschichte des Landes Glarus, 2, 1954
  • J. R. Schuler, «Auf der Höhe der Zeit», in JbGL , 78, 1998, 197-224
  • D. Speich, Helvetische Meliorationen, 2003, 168-170
  • B. Glaus, Der Kanton Linth in der Helvetik, 2005, 36-41
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.7.1762 ✝︎ 26.6.1831