de fr it

HansBräm

1521 Zurigo, 21.5.1584, rif., di Zurigo. 1) (1539) Barbara Rouchli; 2) Verena Rützenstorfer, figlia di Stefan, scalpellino e capomastro. Armaiolo e intendente dell'arsenale, dal 1548 rappresentò la corporazione dei fabbri al Gran Consiglio. Fu maestro di corporazione (1548-67), viceborgomastro (1556), maestro capo delle corporazioni (1560-66), borgomastro di Zurigo (1567-1584) e balivo di Höngg (1549-67). B. ebbe stretti legami con Heinrich Bullinger. Convinto sostenitore della Riforma e della politica di Zwingli, si oppose alle alleanze con potenze straniere, per esempio con la Francia nel 1582.

Riferimenti bibliografici

  • H. Schulthess, Kulturbilder aus Zürichs Vergangenheit, 4, 1949, 160-162
  • Zürcher Altstadt, 6, 1968
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Bräm, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.02.1999(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018050/1999-02-18/, consultato il 20.09.2021.