de fr it

HansBerger

1460 ca. Zurigo, prima della metà del 1529 a Zurigo, di Zurigo. Fu maestro della corporazione dei fornai e dei mugnai (1505-23), viceborgomastro e capo delle corporazioni cittadine (1513-23), membro del Consiglio della corporazione (1524-28). Figura di spicco della politica estera, benestante, dal 1516 si profilò quale difensore di una politica antifranc. B. apparteneva alla ristretta cerchia direttiva del Consiglio zurighese; in particolare al tempo della Riforma, fu uno dei delegati più impegnati e importanti. Sostenne l'autorità cittadina e la Riforma sia in città sia in campagna.

Riferimenti bibliografici

  • W. Jacob, Politische Führungsschicht und Reformation, 1970, 124-126
  • P. Kamber, Reformation und Revolte in Zürich, 1522-1525, 1998