de fr it

KonradEschervom Glas

3.2.1518 Zurigo, 2.3.1588 Zurigo, di Zurigo. Figlio di Konrad, mercante di tessuti, Consigliere e uomo politico seguace della Riforma, e di Elisabeth Wegmann. Fratello di Rudolf (->). 1) (1538) Barbara Huber, di Costanza; 2) (1577) Anna Stucki, figlia di Rudolf, vedova di Jakob Röist, Consigliere. Commerciante di ferro, dal 1542 fu uno dei 12 rappresentanti della corporazione dello Zafferano nel Gran Consiglio e dal 1559 fino alla morte membro del Piccolo Consiglio. Fu capitano dei cinque cant. protettori presso l'abate di San Gallo (1551, 1564, 1572), torriere (1559), tesoriere (1572) e balivo di Baden (1569-70, 1585-86). Fu spesso inviato, come nel 1546 a Lione. Dal 1572 al 1578 fu delegato alla Dieta insieme al borgomastro Hans Kambli; dal 1571 presiedette la soc. degli Schildner zum Schneggen. Politico facoltoso, fu molto amico di Heinrich Bullinger (1504-1575).

Riferimenti bibliografici

  • K. Keller-Escher, 560 Jahre aus der Geschichte der Familie Escher vom Glas, 1320-1885, s.d.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Escher, Konrad (vom Glas)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018134/2005-11-21/, consultato il 26.11.2020.