de fr it

GötzEschervom Luchs

1400 ca. Zurigo, 3.10.1451 Zurigo, di Zurigo. Figlio di Hans (->) e di Margareta Fink. (1421) Elisabeth Schwarzmurer, figlia di Ital, ricco farmacista e tesoriere. Insieme al borgomastro Rudolf Stüssi, nel 1433 partecipò all'incoronazione di Sigismondo a imperatore a Roma, dove fu armato cavaliere sul ponte del Tevere. Fu il progenitore del ramo nobiliare degli Escher vom Luchs. Nel 1434 compì un pellegrinaggio a Gerusalemme. Fu membro del Consiglio come rappresentante della Konstaffel (1444-51) e balivo imperiale (1447-49). Stando ai registri fiscali, fu il più ricco Zurighese della sua epoca. E. fu sepolto nella tomba di fam. da lui fondata nell'allora convento degli Scalzi.

Riferimenti bibliografici

  • U. Schlüer, Untersuchungen über die soziale Struktur von Stadt und Landschaft Zürich im 15. Jahrhundert, 1978
Link

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Escher, Götz (vom Luchs)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.10.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018135/2002-10-29/, consultato il 16.06.2021.